Perché Smart Office

Gli uffici e in generale tutti gli ambienti corporate possono favorire i processi virtuosi di collaborazione e di sviluppo della produttività aziendale innovando la propria infrastruttura tecnologica. Sistemi Multimediali e Building Automation sono i principali attori di questo processo di crescita economica, sociale e ambientale. Una crescita che transita dall'integrazione dei sistemi e dall'unificazione delle loro interfacce, per offrire all'utente un valore aggiunto tangibile e un'esperienza d'uso totalmente appagante.



Gli uffici e in generale tutti gli ambienti corporate possono favorire i processi virtuosi di collaborazione e di sviluppo della produttività aziendale innovando la propria infrastruttura tecnologica.



Un'azienda intelligente, semplice da usare e attenta all'ambiente. La puoi realizzare oggi. Con le migliori tecnologie e con le nostre competenze.




Cos'è Smart Office

In un mondo sempre più interconnesso le nuove parole d'ordine sono ottimizzazione, razionalizzazione e, non ultimo, sostenibilità ambientale. Smart Office rappresenta un approccio progettuale innovativo che raccoglie soluzioni integrate per spazi lavorativi smart, con l’obiettivo di semplificare la gestione degli impianti, automatizzare i processi e risparmiare energia.

Smart Office riunisce due grandi settori tecnologici che migliorano gli standard di uffici, sale riunioni e altri ambienti di lavoro: la building automation e l’automazione multimediale.

Per scoprire le tecnologie Smart Office:
vai alla Guida Interattiva >

A chi si rivolge

Smart Office è rivolto agli studi di progettazione, che hanno il compito di disegnare le nuove architetture, agli integratori di sistemi AV e IT - Audio/Video e Information Technology - chiamati a sviluppare le nuove competenze che emergono dalla convergenza tra i due settori, sino ad arrivare agli utenti finali, perché l’obiettivo ultimo di un ufficio intelligente è quello di migliorare la qualità del lavoro e, quindi, della vita.

Ingegneri, facility manager, responsabili IT, architetti, ognuno dal proprio punto di vista, si confrontano quotidianamente con la sfida di realizzare con efficienza e con il massimo ritorno economico gli investimenti in innovazione tecnologica.

Benefici

L'evoluzione delle tecnologie sta letteralmente trasformando il modo in cui lavoriamo e di conseguenza gli ambienti nei quali si svolge la nostra vita professionale: ambienti dove le persone possono incontrarsi pur essendo fisicamente distanti, dove sensori avanzati configurano una sala riunioni senza neanche premere un pulsante, dove touch screen e digital signage rendono la comunicazione dinamica e interattiva; dove i sistemi di building automation integrano illuminazione, climatizzazione e sicurezza per il comfort delle persone e per il contenimento dei consumi.

Per saperne di più:
vai alla sezione Benefici >


Tecnologie Smart per la tua Azienda:

Per definire un ufficio intelligente occorre analizzare le tecnologie presenti, la loro interazione e le modalità di controllo.

Un ufficio smart è dotato di funzioni di automazione che rendono l'esperienza d'uso più semplice e i processi più efficienti.

I costi operativi di un edificio possono migliorare significativamente adottando soluzioni per incrementare l'efficienza del sistema di controllo illuminazione.

Accensioni e regolazioni automatizzate, programmazione oraria in base ai cicli alba-tramonto, gestione integrata della luce solare e artificiale: i fattori sui quali intervenire sono molteplici, così come le ricadute positive sul comfort delle postazioni di lavoro, sulla produttività, sulla salute e in generale sulle strategie di sostenibilità dell'azienda.

Tutti gli ambienti - gli uffici singoli così come gli open space, le aree comuni o le sale riunioni - possono contribuire a migliorare l'economia di un'azienda, eliminando gli sprechi grazie a sistemi di gestione adattivi nei confronti della persona: il nuovo paradigma aziendale vede il lavoratore al centro della tecnologia, per favorire il benessere e la qualità delle attività svolte, risparmiando energia.

29%peso medio dell'illuminazione sul totale dell'energia usata da un edifico adibito ad uffici
(fonte: US Department of Energy)
20% obiettivo Unione Europea riduzione del 20% emissioni CO2 entro il 2020 (rispetto al 1990)
65% incremento dell'efficienza dei sistemi di illuminazione negli ultimi 10 anni: l'innovazione tecnologica è un investimento sicuro

La gestione dell'audio include sorgenti, microfoni, distribuzione, routing, processori DSP, amplificazione, diffusori che devono essere in grado di adattarsi ad ambienti diversi a livello dimensionale e architettonico.

Grazie alla tecnologia digitale la qualità audio è facilmente gestibile tramite processori DSP di livello professionale, inclusi ad esempio nell'unità di presentazione all-in-one ENOVA DVX prodotta da AMX. Registrazione multitraccia per associare con facilità le persone agli interventi e traduzione simultanea per gli eventi internazionali completano il quadro delle tecnologie audio che possono essere integrate con il video e con i sistemi di controllo per garantire qualità e usabilità.

Audio all'interno di un'azienda significa innanzitutto intelligibilità del parlato, in particolare all'interno delle sale riunioni e delle boardroom, dove i sistemi conferenza richiedono un elevato livello qualitativo delle installazioni.


I sistemi conferenza sono disponibili in una gamma completa di modelli, dagli entry level ai più sofisticati sistemi cablati e wireless, fino ai sistemi ad incasso all-in-one e modulari.


TELEVIC CONFERENCE
TCS5500

TELEVIC CONFERENCE
CONFIDEA

TELEVIC CONFERENCE
D-CERNO

TELEVIC CONFERENCE
uniCOS

La gestione di segnali video riveste un'importanza strategica per la comunicazione e la produttività aziendali. Dalla reception alle sale riunioni, dalle boardroom agli auditorium, la divulgazione di contenuti video rappresenta il principale strumento di collaborazione e condivisione di informazioni.

I principali mezzi di trasmissioni sono il rame, la fibra ottica e l'etere: il loro uso in azienda dipende da molteplici fattori, perciò la soluzione andrà studiata verificando le esigenze di ogni ambiente singolarmente e dell'azienda nel suo complesso, anche considerando la necessità di comunicazione remota da/verso sedi distaccate.


La quantità di variabili da gestire in ambito video è talmente elevata da non poter essere più risolta con la tecnologia tradizionale, dove ogni componente assolve un proprio compito: le soluzioni più innovative sviluppate in tecnologia digitale si basano sul principio "all-in-one" che permette di risparmiare spazio e ridurre la complessità dell'impianto, le manutenzioni e i consumi energetici.

AV/IT

La convergenza Audio Video / Information Technology (AV/IT) sta semplificando i processi di distribuzione video unificando il tipo di cablaggio necessario e sfruttando le potenzialità della rete aziendale anche per la trasmissione di contenuti in streaming.

La chiave di volta di un sistema smart è l'integrazione dei dispositivi in un'unica entità che attraverso l'automazione di processi e routine garantisca la completa interazione fra tutti i componenti.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI UN SISTEMA INTEGRATO

  • Unificazione delle interfacce utente per rendere semplice gestire qualsiasi dispositivo senza necessità di training specifici.
  • Automazione delle funzioni in base al tempo o ad eventi esterni, per limitare l'intervento dell'uomo allo stretto necessario e per massimizzare l'efficienza operativa degli impianti e il risparmio energetico.
  • Integrazione di tutti i dispositivi in un unica entità per rendere possibile l'interazione di tutti i componenti verso le stesse finalità: comfort, efficienza, produttività.
  • IP-based per semplificare l'interazione tra sistemi diversi utilizzando le reti aziendali per la comunicazione dati, lo streaming di segnali video e la distribuzione di contenuti multimediali.
  • Web-based per rendere il sistema interfacciabile con il resto del mondo utilizzando il mezzo di comunicazione più comune per la trasmissione delle informazioni: la rete internet.

Un'infrastruttura tecnologica già integrata e centralizzata richiede un investimento minimo in termini di software per realizzare una piattaforma di supervisione degli asset e di manutenzione programmata con ritorni economici già nel breve periodo, se consideriamo gli effetti positivi in termini di conto energetico, uptime delle apparecchiature e incremento della loro vita utile.

Il software RMS (Resource Management Suite) di AMX è una soluzione modulare e flessibile che permette al personale IT e AV di gestire gli asset tecnologici e ogni informazione ad essi correlata, per realizzare cruscotti di monitoraggio, procedure di manutenzione e gestione di avvisi e allarmi di sistema finalizzati a ridurre i tempi di intervento in caso di anomalie. RMS permette di controllare, monitorare e automatizzare fino a 1.000 sale e 10.000 dispositivi da un'unica interfaccia.

BMS Building Management System

La scelta di sistemi aperti basati su standard internazionali assicura l'integrazione con sistemi BMS di terzi sulla base dei protocolli di comunicazione più diffusi.

5%-20% risparmio sul conto energetico di un edificio raggiungibile adottando procedure di manutenzione orientate all'efficienza energetica che non richiedono ingenti capitali investiti (fonte: US Department of Energy - O&M Best Practices Guide)


GUIDA INTERATTIVA.

L'infrastruttura tecnologica domina ogni aspetto della vita aziendale e rappresenta una sfida continua per il miglioramento della produttività, agendo da un lato sul risparmio energetico e dall'altro sull'utilizzo efficiente delle risorse.

L'impatto sulla quotidianità è importante, basti pensare alla possibilità di organizzare riunioni senza spostarsi dal proprio ufficio, grazie alla video conferenza, o alla possibilità di comunicare le ultime novità e promozioni contemporaneamente all'interno dell'azienda e in ogni punto vendita, grazie al digital signage.


Scopri l'innovazione tecnologica con la Guida Interattiva>