24 febbraio 2014

Da REACH un registratore dedicato ai sistemi videoconferenza

Il mondo della video conferenza vive su protocolli di comunicazione standardizzati che permettoono l’interattività tra brand diversi. Reach ha sfruttato questa capacità per sviluppare un prodotto specifico per la videconoferenza, capace di comunicare con sistemi Cisco, Lifesize, Polycom e altri ancora, per registrare le sessioni di videoconferenza con la massima semplicità.

Oltre alla registrazione l’unità Video Conference Recorder di Reach gestisce il live streaming, il video on-demand, la gestione dei file archiviati localmente o su server esterni.

Il comando per avviare la sessione di registrazione può essere impartito da touch panel, da tablet o direttamente dal terminale videoconferenza locale o remoto.

Il Video Conference Recorder supporta conferenze point-to-point e multi-point, gestendo fino a 10 videconferenze simultaneamente, con un archivio che può essere espanso fino a 4TB per memorizzare sessioni con risoluzioni fino a 1080p e flussi video da 128Kbps a 8Mbps.

Lo standard utilizzato è il comune MP4 riproducibile con qualsiasi dispositivo.

 


Gallery

| | | | |