4 settembre 2015

REACH presenta il futuro: iSmart Classroom

Nel settore AV la tendenza verso la semplificazione dei processi è imprescindibile e rappresenta una vera e propria sfida quando parliamo di registrazione, in particolare nel mondo educational. L’innovativo iSmart Classroom di REACH rappresenta l’ultima evoluzione delle unità di registrazione Bee7 e Bee8 ed è basato sul nuovo prodotto Bee9 e su un potente software per il riconoscimento facciale, in grado di seguire i movimenti dell’oratore e di inquadrare automaticamente gli studenti che si alzano in piedi per parlare.

Anche per le università l’innovazione tecnologica deve essere giustifcata da un adeguato ritorno degli investimenti e la crescente richiesta per i servizi di remote learning rischia di di rimanere insoddisfatta per gli eccessivi costi e tempi di lavoro da dedicare alla post-produzione delle ore di lezione registrate. Reach sta risolvendo la questione modificando radicalmente il processo e sostituendo la post-produzione con la gestione automatizzata delle riprese live.

Attraverso la creazione di preset, il riconoscimento facciale, il monitoraggio del cambio slide e della scrittura sulla lavagna, il sistema iSmart Classroom è in grado di registrare una lezione rendendo il prodotto finale dinamico e professionale. I primi test effettuati in pubblico ad Infocomm 2015 hanno portato iSmart Classroom di REACH all’assegnazione del “Best of Infocomm Award” nella categoria Best Up adn Coming Technology for Education”.


Video

| | | | |