1 Marzo 2021

Intermark Sistemi “smart office” | Roma

I nuovi ambienti “smart” della sede Intermark Sistemi

 

Le nuove esigenze di flessibilità degli spazi di lavoro indotte dalla crescita aziendale e dall’evoluzione delle tecnologie AV e IT hanno portato ad un profondo rinnovamento della sede principale di Intermark Sistemi, a Roma, nelle aree reception, uffici vendite, sale riunioni e showroom.

Oggi la sede Intermark ne rappresenta l’essenza: arredamento minimalista e moderno, ampi spazi, molta luce naturale, accostamento di colori bianco e verde ed il meglio della tecnologia per trasformare il tutto in un vero smart office.

Fabio Concezzi – Amministratore Delegato: “ho sempre sognato di creare un grande spazio luminoso che trasformasse i due piani aziendali in un unicum: oggi posso dire che siamo riusciti a realizzare questa unicità sia dal punto di vista architettonico che dal punto di vista tecnologico”.

Il Concept

Ampi spazi con funzione modulare, utilizzabili sia come postazioni di lavoro che come sale riunioni. Huddle room per riunioni veloci, reception in posizione centrale e una sala riunioni al piano terra a doppia altezza incastonata al centro dell’edificio.

In questa particolare situazione, Fabio Concezzi CEO di Intermark Sistemi e il suo team di specialisti avevano già le idee ben chiare di cosa sarebbe dovuta diventare la sede della propria azienda. Ogni dettaglio è stato richiesto e curato con minuziosità di particolari, dai touch panel a vetro al videowall su carrello mobile, dall’uso della luce naturale e il posizionamento e la gestione dell’illuminazione artificiale PoE fino alla connettività di tutto l’edificio sulla rete aziendale.

Obiettivi ambiziosi

Obiettivo della ristrutturazione è stato quello di inserire negli spazi di lavoro gran parte delle tecnologie distribuite da Intermark Sistemi: il complesso sistema di infrastrutture e dispositivi dei differenti brand è in perfetta sinergia e facilmente gestibile da touch panel e interfacce grafiche completamente personalizzabili e in linea con l’immagine coordinata aziendale.

Un’ulteriore sfida della ristrutturazione è stata la scelta di non chiudere l’azienda durante i lavori. Organizzare gli interventi a zone ha permesso di mantenere la continuità operativa e la presenza di tutto il personale: grazie anche alla scalabilità dei sistemi di controllo si sono potute ripristinare in tempi brevissimi le funzionalità ottimali per l’operatività quotidiana.

Risultati tangibili

Oggi la sede di Intermark Sistemi è un vero e proprio laboratorio di nuove opportunità con ambienti allestiti con tecnologie reali e dimostrative – visibili nell’area showroom – per poter mostrare i vantaggi di ogni soluzione.

Fabio Concezzi, Amministratore Delegato di Intermark Sistemi, dichiara che: “le soluzioni introdotte hanno totalmente confermato le aspettative dell’azienda: l’integrazione delle nuove tecnologie con l’architettura dei nuovi spazi ci ha lasciato pienamente soddisfatti e la sala riunioni a tutta altezza è risultata incredibilmente bella, luminosa e funzionale, creando un collegamento visivo tra il piano terra e il primo piano che prima non esisteva”.

Il sistema di gestione in rete consente di condividere facilmente ogni informazione, ogni flusso audio e video tra i colleghi, mentre i dati degli apparati sono gestiti centralmente, per poter effettuare una supervisione semplice ed efficace sia in locale che in remoto.

Uno sguardo al futuro

Il concetto “future-ready” è un elemento chiave delle tecnologie installate: sebbene sia difficile prevedere con esattezza come si evolverà la tecnologia a medio-lungo termine, Intermark Sistemi dispone delle competenze necessarie per strutturare soluzioni basate sugli standard tecnologici più innovativi e proiettati al futuro.

Per questo motivo il sistema della nuova sede Intermark è interamente basto sulla rete cablata aziendale con standard di categoria superiore a quella comunemente utilizzata. Flussi audio/video, illuminazione, controllo e supervisione passano tutti al suo interno, perciò è facilmente aggiornabile e “upgradabile”. Per trovare dei limiti dovranno passare veramente moltissimi anni.

Moltissimi i brand utilizzati, con il fattore comune e imprescindibile dell’integrabilità:

  • AMX sistema di controllo e touch panel
  • AMX SVSI distribuzione AV over IP
  • AMX sistema di prenotazione delle sale e fuoriporta integrati Office 365
  • AMX Acendo Vibe soundbar e kit CT connettività video/USB e trasporto per le sale riunioni
  • Utelogy gestione software di dispositivi AV
  • Signify piattaforma per l’illuminazione Interact Office
  • Philips corpi illuminanti PoE
  • Modular Lighting Insturments corpi illuminanti di design
  • Philips Dynalite contro illuminazione DALI e DMX con pulsantiere intelligenti Antumbra
  • Onelan digital signage reception
  • Wolfvision Cynap wireless BYOD e collaborazione sala riunioni
  • Wolfivion Visualizer document camera professionali
  • Televic Conferenze sistema conferenza sala riunioni
  • Minrray telecamere e webcam
  • Samsung videowall 2 x 2 su carrello mobile Audipack
  • Smartmetals staffaggi a parete dei display
  • Arthur Holm monitor a scomparsa